Michelin Logo

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano ad erogare i nostri servizi. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookie, tracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

Ragazzon Logo

Italian English French German Spanish

Audi SQ5 TDI Plus: il super Diesel per gli incontentabili

“Chi si accontenta, gode”, dice un noto proverbio. Ma non è così per il colosso Audi, che ha deciso di arricchire la gamma Q5 con una versione speciale: SQ5 TDI Plus.

E non c’è da stupirsi se la Casa di Ingolstadt punta a ribadire il primato di potenza tra i SUV di taglia media spinti da motori diesel, avendo vinto ben 8 volte la 24 Ore di Le Mans con vetture a gasolio.

Con l’SQ5 TDI Plus, Audi mette sul mercato un SUV sportivo, con più cavalli e valorizzato da particolari stilistici che lo rendono esclusivo.

Con l’ambizione di alzare l’asticella delle prestazioni e di continuare la corsa a inseguimento tra le case tedesche di prestigio, i tecnici Audi hanno aggiornato il modello presentato nel 2012, potenziando il motore V6 3.0 TDI bi-turbo fino a raggiungere i 340 CV (250 kW) e700 Nm di coppia, grazie all’aumento della pressione del sistema common rail. In pratica, la versione Plus, rispetto all’SQ5 TDI, ha ben 27 CV e 50 Nm di coppia in più ed un decimo in meno nell’accelerazione da 0 a 100 km/h, che ora avviene in soli 5,1 secondi.

La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h, i consumi sono contenuti (6,6 litri/100 km) e le emissioni di CO2 limitate a 174 g/km, come dichiarato dalla Casa dei Quattro Anelli. Tali risultati sono ottenuti anche grazie alla trazione integrale permanente quattro, dotata di serie come su tutte le varianti S di Audi, unitamente al differenziale sportivo al posteriore, che gestisce la potenza trasmessa alle ruote, migliorando il comportamento della vettura su strada.

Il cambio è l’ormai noto Tiptronic ad 8 rapporti, mentre a proposito di ruote, la nuova versione Plus dispone di pneumatici da 225/40 montati su cerchi in lega (firmati Audi Sport) da 21 pollici, in nero lucido e dal disegno specifico, dai quali spiccano le pinze freno rosse, che, insieme allo spoiler posteriore, al diffusore d’aria e alle calotte degli specchietti (sempre in nero lucido), aumentano la sensazione di sportività. Così come gli inediti terminali di scarico a quattro uscite. Il pacchetto sportivo nero lucido impreziosisce anche le maniglie delle porte e le barre sul tetto, risultando così in contrasto con la verniciatura della carrozzeria.

      

Ci sono novità anche nell’abitacolo dell’Audi SQ5 TDI Plus, come la presenza dei sedili posteriori scorrevoli, che permettono di scegliere tra un maggior spazio per i passeggeri che siedono dietro o un maggior volume disponibile per i bagagli, e l’impiego di materiali pregiati, come il rivestimento di pelle Nappa a profusione sui sedili, con cuciture dal motivo diamantato color argento, i braccioli rivestiti in pelle e le finiture esclusive dei pannelli porta. Il tocco di sportività in più è dato dalla fibra di carbonio sul tunnel centrale, sulla plancia davanti al passeggero e sulle portiere.

      

Con un costo aggiuntivo di 12.000 euro e solo per 100 esemplari, è possibile un’ulteriore personalizzazione della vettura grazie al pacchetto “Audi Exclusive Selection Macaw Blue”, che offre l’esclusiva tinta Macaw Blue per la carrozzeria, i sedili sportivi e i rivestimenti di pelle Nappa nera con cuciture Macaw Blue, anche sulla corona del volante, sulla cuffia del cambio, sui tappetini e sui braccioli delle portiere.

Questa particolarità pare essere riservata alla Germania, dove l’Audi SQ5TDI Plus sarà disponibile, a partire da ottobre, ad un prezzo base di 67.700 euro.

 

 

Ti è piaciuto l'articolo e vuoi scoprire di più sul pianeta Audi? Condividi con noi la passione per questo marchio, oltre 4.000 argomenti tecnici e tanto altro ti aspettano all'interno del Forum  di Inaudita.com

To all friends of Inaudita.com in the world! You can now read the contents of our blog and of our forum just clicking the flag corresponding to your language!

Liebe Freunde in der Welt von Inaudita.com! Sie können jetzt den Inhalt von unserem Forum und von unserem Blog nur mit einem Klick auf die Flagge, die auf Ihrer Sprache entspricht, lesen!

Vota questo articolo
(5 Voti)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ospiti : 51 Ospiti online Bloggers : Nessun blogger online

© Copyright 2003 - 2018 Inaudita.com 
All Rights Reserved
Webmaster Mattia Bernasconi

Vai all'inizio della pagina