Michelin Logo

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano ad erogare i nostri servizi. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookie, tracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

Ragazzon Logo

Italian English French German Spanish

InAudita.com ospite a Carburatori Bergamo

In casa InAudita passato un evento si pensa subito ad organizzare il successivo: è stato così per la recente visita in sede MAK (http://www.inaudita.com/item/243-collaborare-per-crescere-mak-performance-wheels) ed ora si è qui per descrivere l’evento presso Bergamo Carburatori.

L’intenzione qui è quella di descrivere la giornata nel suo complesso, comprendente anche la seconda parte dell’evento dedicata al pranzo presso il Castello di Malpaga con annessa visita guidata. L’evento ha avuto inizio con il ritrovo per tutti i presenti presso Bergamo Carburatori, dove inizialmente si ha avuto modo di rivedersi tra “veterani” ma di incontrare anche per la prima volta nuovi amici e di avvicinarli al mondo InAudita.

 

Dai saluti si è passati subito al cuore della giornata e l’elaborazione delle centraline ha avuto inizio. Vi è stato anche modo di potere verificare, per gli interessati, la potenza della propria auto grazie ai nuovi, innovativi banchi prova Maha, marchio riconosciuto per l’avanguardia nonché per la qualità come attestato dai numerosi certificati.

 

Vi è stata inoltre la possibilità di condurre una piccola intervista rivolta direttamente al titolare Marino, il quale, rispondendo alle domande, ha potuto chiarire dubbi e soddisfare le curiosità dei più esperti ma non solo. Di seguito le domande poste e relative risposte:

<<Chi è Carburatori Bergamo, come si è conquistato la fama attuale a livello locale ma non solo?>>

- L'azienda nasce dalla professionalità di Giovanni Vendemiello che da olte 35 anni opera nel campo dei carburatori, sia per riparazione che manutenzione, rimanendo sempre aggiornati e al passo coi tempi. L'esperienza non si esaurisce qui: le competenze maturate riguardano naturalmente anche l'elaborazione elettronica delle centraline e prova potenza su banchi qualitativamente certficati. L'accoppiata professionalità ed esperienza porta l'azienda a godere di ottima fama a livello locale ma anche in tutto il Nord Italia e non solo.

<<Cosa ha portato a investire nei banchi prova Maha?>>

- Stare al passo coi tempi è una prerogativa imprescindibile per chi vuole rimanere costantemente aggiornato e mantenere certe posizioni sul mercato che si sono conquistate nel tempo anche con sforzi. Per questo le attrezzature sono una parte fondamentale, la strumentazione tecnica deve essere all’avanguardia e il personale altamente qualificato. L'acquisto di tali banchi ha permesso quindi di mantere certi standard qualitativi, grazie alle certificazioni di qualità nei mezzi impiegati: ISO 9001, ISO 14001, Best Of Industrie Preis 2016, solo per citarne alcune.

<<Come viene gestita l'organizzazione dei corsi di formazione?>>

- I corsi di formazione sono una parte integrante dell'azienda. Essi vengono organizzati sia presso la sede a Bergamo che in diverse province lombarde (Lecco, Como e Milano) e venete come a Verona. Materie trattate sono l'informatica applicata alle autovetture, gli impianti di alimentazione e le turbine e loro funzionamento. Il tutto viene riconosciuto sia da prove pratiche in itinere che con prova finale e da certificato di frequenza.

<<Come viene gestita la competizione con le aziende dello stesso settore e quali sono i progetti per il futuro?>>

- Non si tratta tanto di competizione quanto di pensare a fare bene in casa propria; concentrarsi sul proprio lavoro e farlo bene e soprattutto continuare a migliorare.  I pensieri rivolti al futuro riguardano sempre l'intenzione di lavorare bene con professionalità e serietà, rimanere costantemente aggiornati e soddisfare i propri clienti.

 

Al termine della piccola intervista è stato il turno del pezzo forte della giornata: l’estrazione con in palio l’elaborazione gratuita della centralina per il fortunato vincitore. (Informiamo che ai fini fiscali e legali qualunque modifica alle centralina motore necessita di riomologazione presso la motorizzazione per dichiarare i nuovi parametri).                                                                                                                                                                                                                                                                            Il fortunato partecipante ha avuto così il previlegio dell’elaborazione e per tutti i presenti la possibilità di assistere dal vivo e in tempo reale al lavoro svolto con abilità e arricchito dalle spiegazioni e dall’immancabile passione che accompagna quest’attività ormai da oltre 35 anni. Si sa bene che la passione è sì importante ma si necessita inoltre delle giuste competenze e dell’esperienza maturata nel corso degli anni. Tale esperienza la si deve nel tempo dedicato alla  manutenzione e riparazione di carburatori per auto e moto negli altissimi livelli tecnici e tecnologici dell’elettronica.

 

Terminato il lavoro, sono seguite le foto di rito (immancabili anche durante l’evento per testimoniare e raccontare ancora meglio la giornata) e ci si è diretti alla volta di Malpaga dove era in attesa il pranzo e successivamente la visita guidata nel castello. Parcheggiati in un suggestivo passo indietro nel tempo è stato tempo di banchettare allegramente come da prassi InAudita, dove tra l’ottima compagnia, il buon cibo ed amabili chiacchere si è passato il pomeriggio.

Con la pancia piena, ad accoglierci vi era la guida che da lì a poco ci avrebbe accompagnato per il tour all’interno del castello. Sala dopo sala, da un’ala all’altra del castello, è terminata anche la visita e dopo le ultime foto ci si è salutati con la promessa di rivedersi presto avendo già in cantiere un nuovo ed interessante evento come da programma.

Stay tuned.

Ti è piaciuto l'articolo e vuoi scoprire di più sul pianeta Audi? Condividi con noi la passione per questo marchio, oltre 4.000 argomenti tecnici e tanto altro ti aspettano all'interno del Forum di Inaudita.com

To all friends of Inaudita.com in the world! You can now read the contents of our blog and of our forum just clicking the flag corresponding to your language!

Liebe Freunde in der Welt von Inaudita.com! Sie können jetzt den Inhalt von unserem Forum und von unserem Blog nur mit einem Klick auf die Flagge, die auf Ihrer Sprache entspricht, lesen!

 

 

Vota questo articolo
(7 Voti)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ospiti : 122 Ospiti online Bloggers : Nessun blogger online

© Copyright 2003 - 2018 Inaudita.com 
All Rights Reserved
Webmaster Mattia Bernasconi

Vai all'inizio della pagina