Michelin Logo

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano ad erogare i nostri servizi. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookie, tracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

Tunap Logo

Italian English French German Spanish

AUDI S8 PLUS: LA NUOVA AMMIRAGLIA “SUPERCAR”

Sarà presentata tra qualche giorno al Salone di Francoforte, mentre in Italia sbarcherà a novembre, ma fa già tanto parlare di sé: si tratta della nuova berlina top di gamma premium Audi S8 Plus, con la quale la Casa di Ingolstadt rinnova la sfida alle Mercedes AMG e alle versioni M di BMW.

"Abbiamo reso ancora più affilata la nostra berlina sportiva", spiega il Dr. Ulrich Hackenberg, membro del Consiglio per lo sviluppo tecnico di AUDI AG." La nuova Audi S8 plus vanta un aumento sensibile in termini di potenza e rappresenta il culmine della sportività in questo segmento. Ecco il perché del ‘plus’ nel nome del modello”.

Plus”, infatti, è l’aggettivo che Audi riserva alle sue vetture più atletiche e prestazionali ed è stato adottato finora sulle RS6, TTRS ed R8.

Non essendo prevista la versione RS per la gamma A8, l’Audi S8 Plus è una delle berline più potenti sul mercato, spinta dal motore 4.0 V8 TFSI bi-turbo che eroga 605 CV (85 CV in più rispetto alla S8) e sviluppa una coppia massima di 700 Nm (750 in “overboost mode”).

Per ottenere tali risultati, gli ingegneri di Ingolstadt hanno aumentato la pressione di sovralimentazione, adottato nuove valvole di scarico e fatto interventi sulla geometria del turbocompressore. La velocità massima, come di consueto, è autolimitata a 250 km/h, ma, grazie al pacchetto Dynamic (di serie in Germania), la vettura può raggiungere i 305 km/h, regalando performance dinamiche ancora più elevate. Lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in 3,8 secondi, merito anche della sua “relativa” leggerezza, altro punto di forza della nuova ammiraglia: il corpo è quasi interamente realizzato in alluminio (pesa solo 231 kg), sulla base dell’Audi Space Frame (ASF), che ne conferisce maggior manovrabilità, ed è impreziosito da elementi in carbonio.

Al propulsore è abbinato il cambio automatico Tiptronic a 8 rapporti, la trazione integrale quattro, dotata di differenziale autobloccante sportivo al posteriore, e sospensioni a controllo elettronico adaptive air suspension sport, ritarati specificamente per la S8 Plus, come anche lo sterzo parametrico.

L’ammiraglia dispone di pneumatici 265/40, montati su cerchi in lega da 20 pollici, mentre l’impianto frenante carboceramico, di ultima generazione con pinze antracite, e lo scarico sportivo (modificato dalla quattro GmbH per donare un sound sportivo inconfondibile) sono previsti nel pacchetto opzionale Dynamic (che include anche pneumatici 275/35 e cerchi da 21” e il logo “Audi Ceramic”).

Particolarmente curata anche l’estetica, con alcune piccoli dettagli che permettono di riconoscere l’Audi S8 Plus, conferendole un look decisamente sportivo: lo spoiler posteriore in tinta con la carrozzeria o in fibra di carbonio, su richiesta, così come lo splitter anteriore, i listelli nelle prese d’aria laterali e i gusci degli specchietti (disponibili anche in nero lucido), il single frame in nero lucido, la struttura a nido d’ape e le coperture dei radiatori in nero opaco, le modanature ai finestrini laterali nere, l’inserto diffusore in nero lucido, la vernice Floret Silver con finitura opaca (riservata a questo modello), le luci posteriori oscurate e i gruppi ottici anteriori in tecnologia Matrix Led, con gli abbaglianti composti da 25 LED ciascuno, che possono essere accesi, spenti o oscurati singolarmente, per illuminare al meglio la strada senza “abbagliare” chi proviene in senso contrario. Infine il doppio scarico sportivo che sfocia in due terminali ovali, a sinistra e a destra. Distintivi e belli da vedere i loghi S8 sul frontale e al posteriore e lo stemma V8 T sui passaruota anteriori.

E’ importante sottolineare che i Clienti possono comunque scegliere di mantenere lo stile più “sobrio” della S8.

Come prevedibile, l’attenzione alla qualità delle linee e dei materiali è massima, rendendo caratteristici gli interni, per l’intrigante combinazione tra lusso e sportività. Infatti, aprendo le portiere, ci si trova di fronte a sedili sportivi comfort rivestiti in pelle nera con cuciture in rosso Arras, mentre il cielo e la cappelliera posteriore sono realizzati in Alcantara nero. Nel resto dell’abitacolo dominano gli inserti in carbonio, nella parte superiore, mentre nella parte inferiore spiccano quelli in alluminio spazzolato; il selettore del cambio Tiptronic e la consolle centrale sono rivestiti in lacca lucida nera. La pedaliera è in acciaio e il tasto di avviamento è contornato da un profilo luminoso rosso.

Non potevano mancare le icone dei modelli S, ossia gli strumenti a fondo grigio, gli indicatori bianchi con movimento all’avviamento e il logo S8 al tachimetro e sul volante sportivo in pelle a tre razze.

Completano la dotazione di serie una raffinata illuminazione d’ambiente, il climatizzatore automatico a quattro zone, l’impianto hi-fi Bose Surround Sound, l’Infotainment gestito dal sistema Audi MMI Navigation Plus con MMI Touch, l’assistenza attiva dell’Audi Pre Sense, la chiave comfort con chiusura del vano bagagli tramite sensori, la chiusura delle portiere servoassistita e DVD/CD change.

Coloro che fino ad ora hanno considerato l’Audi A8 come una comoda e sontuosa ammiraglia, destinata al trasporto di industriali, VIP e magnati della Finanza, si dovranno ricredere con questa versione Plus. Basterà sedersi, accendere il motore e sarà come entrare in una nuova dimensione dove l’eccellenza, la potenza, la sportività, le forme irresistibili e l’eleganza coesistono perfettamente, per regalare emozioni irrefrenabili ai fortunati possessori.

Proposta dalla Casa dei Quattro Anelli, come la più potente nel segmento delle berline alto di gamma premium e perfetta sintesi di comfort e dinamica, l’Audi S8 Plus sarà disponibile soltanto a passo corto, più consona alle eccezionali prestazioni dell’auto,  con un prezzo di listino a partire da 143.500 euro (in Germania 145.200, avendo di serie il Dynamic package).

Per qualcuno potrebbe trattarsi di un bel regalo di Natale…

 

 

Ti è piaciuto l'articolo e vuoi scoprire di più sul pianeta Audi? Condividi con noi la passione per questo marchio, oltre 4.000 argomenti tecnici e tanto altro ti aspettano all'interno del Forum  di Inaudita.com

To all friends of Inaudita.com in the world! You can now read the contents of our blog and of our forum just clicking the flag corresponding to your language!

Liebe Freunde in der Welt von Inaudita.com! Sie können jetzt den Inhalt von unserem Forum und von unserem Blog nur mit einem Klick auf die Flagge, die auf Ihrer Sprache entspricht, lesen!

Vota questo articolo
(5 Voti)

Non hai i diritti per lasciare commenti

Ospiti : 141 Ospiti online Bloggers : Nessun blogger online

© Copyright 2003 - 2018 Inaudita.com 
All Rights Reserved
Webmaster Mattia Bernasconi

Vai all'inizio della pagina